FANDOM


Me ne frego della scienza, è la morale che conta

Da "Il mandolino del capitano Corelli" di John Madden

Dottor Iannis: Gli Alleati sono sbarcati in Italia.

Soldato italiano: Allora si torna casa!

Altro soldato italiano: Non vedo l'ora!

Capitano Weber: È incomprensibile! Davvero volete che finisca la guerra? Siete strani voi italiani!

Capitano Corelli: Non abbiamo i tuoi vantaggi.

Capitano Weber: Quali vantaggi?

Capitano Corelli: Il vantaggio di pensare che le altre razze siano inferiori alla nostra.

Capitano Weber: È una questione scientifica! Una realtà che non puoi modificare!

Capitano Corelli: Me ne frego della scienza, è la morale che conta.

Capitano Weber: E qual è la tua morale?

Capitano Corelli: Se vedessi un uomo che sta per essere sopraffatto da altri penserei che quest'uomo è mio fratello. Questa è la mia morale: lo prenderei come se fosse un fatto personale.

Capitano Weber: Per me la guerra è un fatto personale! Ho perso i miei nonni nella Grande Guerra.

Soldato italiano: Una guerra che siete stati voi a cominciare!

Capitano Weber: ... e il fratello di mio padre e due di mia madre. Sono cresciuto in un paese dove era difficile sopravvivere: avevamo sempre fame, conoscevamo solamente la sconfitta, ma adesso...

Dottor Iannis: A volte è meglio essere battuti che avere le mani macchiate di sangue.


Video Modifica

Me ne frego della scienza, è la morale che conta

Per vedere il video cliccare sul pulsante di riproduzione, poi su "Altro" e infine selezionare VLC.